[GUIDA] MODIFICA R-JTAG XBOX 360 FAT (FALCON, ZEPHYR e JASPER)

[GUIDA] MODIFICA R-JTAG XBOX 360 FAT (FALCON, ZEPHYR e JASPER)

Messaggioda Andre@CK » 24/05/2013, 14:47

Tale guida vi spiegherà passo passo come installare ed eseguire l'ultimo hack sviluppato dal team xecuter. Parlo dell'R-JTAG che permette l'avvio del JTAG su tutte le console FAT (ad esclusione delle XENON) ormai aggiornate all'ultima dash, senza problemi di lentezza nell'avvio (Vedi certe jasper RGH2), ma son ugualmente stati segnalati freeze su alcune console falcon, che certe volte manipolando le configurazioni dell'smc possono svanire, altre volte no. Ciò è stato testato dal sottoscritto, quindi diffidate se vi dicono non vi son al 100% freeze, possono comunque capitare! eseguite l'hack essendone a conoscenza!

L'RJTAG per ovviare a tali problemi mediante un hardware molto più prestante e veloce unisce i due sistemi di hack (JTAG ed RGH) in un unica soluzione che, come promesso dal team, vi permetterà di avere avvii in massimo 5-10 secondi.


Prima di inizare date una lettura alle due versioni di bundle con cui viene venduto l'R-JTAG così da comprare quella che più vi aggrada

Cosa ci occorre:
  • Solito materiale per saldare (flussante, stagno fino, punta fine consigliata 0,4 o poco più, stazione saldante, i cavi son inclusi nel pacchetto R-JTAG ma se serve prendete AWG30)
  • Spi flasher, meglio se utilizzate il JR programmer del team che vi permette di eseguire i Benchmark ed ha supporto al rater (ma non è necessario il rater e benchmark). N.B. se prendete la versione ultimate dell'R-JTAG avrete oltre al chip e le qsb anche l'spi flasher ovvero il JR programmer v2.
  • Pre chi usa il JR programmer ed ha problemi nell'installazione opzionalmente può trovare i driver qui: Download Driver JR programmer, ma di default son inclusi in JRunner
  • R-Jtag nella versione ultimate o standard è uguale (l'ultimate come detto ha anche l'spi flasher per scrivere e leggere la nand)
  • JRunner scaricabile da qui(userò questo nel tutorial, così se usate JR programmer avrete la massima compatibilità)
  • Console aggiornata ad una versione di kernel pari o superiore alla 15574 (meglio se aggiornate direttamente all'ultima dash la 16203 tramite usb)
  • Console già smontata in tutte le sue parti


Ecco come si presenta il kit per l'R-JTAG in versione starter:

Immagine


Una scatoletta niente male in confronto alle confezioni di altri team molto scarne, una volta aperta avremo confezionate in buste antistatiche ed avvolte in cellophane (complimnenti per il package al team xecuter) i seguenti pcb cavi e flat:

Immagine


Nel dettaglio avremo, cavi AWG 24 per saldare il chip

Immagine


QSB per il JTAG (PHAT JTAG QSB V2)

Immagine

QSB per il fullpost:

Immagine


Il Chip per il R-JTAG (ricorda molto il CR3PRO eh!?), vi ricordo inoltre che viene venduto preprogrammato, quindi non dovrete programmarvi niente all'interno del chip, è già funzionale.

Immagine


Flat per collegare l'R-JTAG al full post

Immagine




Iniziamo l'opera


Punti iniziali:
* Qualsiasi prova farete che comprende l'avvio della console (console alimentata ed accesa) fatelo sempre a console inserita dentro il case metalicco con le ventole collegate e le viti che reggono la scheda madre avvitate, questo potrebbe evitarvi problemi di surriscaldamento. è ovvia come cosa ma ci tengo a segnalarvelo.

* Se utilizzate per la prima volta il programmatore del team xecuter non dovreste aver problemi, i driver son presenti nel JRunner. Vi consiglio di collegarlo prima dell'uso al pc per verificarne il funzionamento.
Se avete problemi nell'installazione e/o riconoscimento del programmatore che non viene riconosciuto come si deve da gestione dispositivi, come da screen ottenete un punto esclamativo giallo
Immagine
Allora reinstallate i driver (soprattutto chi ha i vecchi driver del nand-x nel pc), per farlo fate quanto riportato nello spoiler sotto:
Spoiler:
qui ci sono i driver per JR programmer: Download

Per installarli seguite la procedura tradotta dal readme:

  • Disinstallate gli attuali driver da gestione dispositivi avendo cura di spuntare la voce di dinstallazione completa dei driver (o similare dipende dal sistema in uso)
  • Dal pacchetto Rar Avviate il programma: del_old.bat che cancellerà i vecchi file dei driver, se presenti, definitivamente
  • Staccate l'usb dal JR se non lo fosse già
  • Ricollegatelo avendo cura che il led sia verde
  • Installate nuovamente i driver che se non trova il pc stesso andate a cercare dal percorso dove è stato estratto l'archivio rar e se si ha errore che non viene trovata la firma digitale proseguite comunque, come da screen:
    ImmagineImmagine
  • Alla fine dell'installazione se avete ancora problemi resettate il JR programmer, spostando lo switch nella posizione di destra e premete il bottone di reset
  • Se dopo il reset il led resta rosso scollegate e ricollegate il JR programmer
  • Se continua a rimanere rosso allora dovete programmare il JR con l'ultimo firmware, per farlo collegate il JR-P con switch verso JP-BL aprite JRunner andate in tools/Update JR-P firmware, navigate la cartella dei file di jr, entrate dentro Common e selezionate l'hex corrispondente al vostro JR programmer:
    Se avete la V1 del programmatore selezionate: PICFLASH_E_1_0_4_JRP1_ISD.HEX
    Se avete la V2 del programmatore selezionate: PICFLASH_E_1_0_5-JRP-V2.HEX

    Immagine
  • Appena ultimato l'aggiornamento scollegate dalla usb il JR-P, rimettete lo switch nella posizione di lavoro NON JP-BL
  • Ricollegate nuovamente il programmatore alla usb che deve risultare a led verde!


1. Lettura Nand

Prima di procedere vi consiglio di saldare il vostro programmatore e leggere il contenuto della nand e salvarlo.

Seguite tale pin out per la lettura nand su console FAT

Per chi ha un SPI flasher autocostruito
Spoiler:
Immagine

N.B. In JR le letture andranno a buon fine senza problemi, ma la scrittura vi fallirà la verifica di ogni blocco scritto, in realtà ha comunque scritto (ve lo posso garantire, ma per sicurezza prima di staccare il programmatore rieseguite un dump della nand e confrontatelo con lo xell (o il freeboot) prima creato e flashato.


Per chi ha un JR programmer o nand-x
Installazione a filo:
Spoiler:
Immagine


Installazione con QSB del nand-x
Spoiler:
Immagine

Immagine


Una volta saldato procedete alla lettura della nand.


Per farlo aprite J-Runner Settate a 2 il numero delle letture (freccia 1), collegate ora la usb al programmatore e solo dopo l'alimentazione alla console (senza accendere quest'ultima!!).
Premete sul tasto read nand (freccia 2), selezionate se non lo fa in automatico il tipo di scheda madre in vostro possesso ed attendete la fine del processo e comparazione delle nand che deve restituirvi nessuna differenza (altrimenti rivedete le saldature o accorciate i cavi).

Piccolo consiglio da pier in caso di errato riconoscimento della memoria flash:
Spoiler:
pier ha scritto:Se JR vi restituisce:

Version: 10
Flash Config: 0x00000000

Potrebbe anche essere il connettore bianco collegato al programmatore non inserito bene, mi son accorto che si stacca molto facilmente dal programmatore


Immagine



Piccola nota prima di procedere, con l'aggiornamento di jrunner alla versione 0.2(289) in poi è stato implementato un check box da spuntare per gli R-JTAG, quindi prima di continuare spuntatelo, è il box evidenziato in tale immagine:

Immagine


Badate che sia sempre spuntato quando eseguite un R-JTAG, rimangono invece invariati gli altri passi della guida, nelle immagini di tale tutorial non vedrete il box r-jtag perchè è stata scritta quando vi era la vecchia versione di JR, ma i passi restano gli stessi identici, ripeto basta spuntare il box R-JTAG, a breve aggiorno le immagini.


A lettura eseguita verificate che nel riquadro Nand info (riquadro 3) vi compaiano i valori corretti e salvatevi uno dei due dump in un luogo differente dalla cartella di lavoro di JR per prevenirne la perdita, per farlo premete su show working folder (freccia 4) e copiatevi uno dei due nanddumpX.bin nella cartella che preferite, quindi proseguite.

Immagine








2. Creiamo lo XELL e Scriviamolo

Se e solo se siete sicuri che il dump in vostro possesso è corretto, quindi su due o più dump eseguiti non vi son differenze ed i valori in nand info son esatti procedete selezionando JTAG nel tipo di immagine da creare (riquadro 5) e date la spunta ad Aud_clamp? (riquadro 6) se avete intenzione di usare quest'ultima, vi starete chiedendo cos'è? l'aud clamp comprende una saldatura in più ma può rendervi più stabile il metodo del JTAG, quindi se siete in grado di effettuare questa saldatura in più o se il metodo senza aud_clamp non vi è risultato stabile dandovi led rossi all'avvio allora selezionate Aud_clamp?, ricordate inoltre che le configurazioni consigliate son le seguenti:

R-JTAG 1.0:

JASPER:
1. DIPS 4, 7, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER

FALCON:
1. DIPS 4, 7 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG STANDARD OPTION - 470 JUMPER

ZEPHYR:
1. DIPS 3, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER


Se invece siete in possesso di un R-JTAG 1.1:

Restano invatriati tutti i settaggi sopra escluso le zephyr
Per le zephyr potete settare 7-8= OFF OFF, quindi:

1. DIPS 3 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER

Inoltre per certe versioni di shede madri zephyr problematiche, con tale settaggio di dip, potete preparare XELL ed il freeboot selezionando come modello di scheda madre FALCON CB 5770 invece di zephyr.


Come potete notare vi ho evidenziato dove conviene usare l'aud clamp, ed è quasi sempre suggerito l'uso, per tanto vi consiglio di effettuare l'aud clamp.
Per ultimo selezionate la versione di kernel per il freeboot (riquadro 7) ovviamente selezionate l'ultima disponibile e se per caso non è presente nella lista selezionate ADD dash ed attendete la fine del download, solo dopo selezionate la dash (ad oggi l'ultima è la 16203)

Immagine


procedete selezionando il programmatore se usb o lpt (spero per voi che non sia LPT) (riquadro 8), premendo quindi il tasto Create Xell Reloaded (riquadro 9), attendete la fine e premete quindi write xell reloaded (riquadro 10)

Immagine


Finita la scrittura potete scollegare il programmatore (ma non dissaldate i cavi dalla scheda madre ancora ci potrebbe servire) e togliere l'alimentazione alla console.







3.Installazione R-JTAG

Passiamo ora ad installare Le 2 QSB ed il chip.
Iniziamo con il posizionare e saldare la QSB del full post come da foto:

Immagine


Avrete un qualcosa del genere:

Immagine


Per farlo vi consiglio di tenerla prima ferma con un pochetto di nastro ed iniziare a stagnare le piazzole. Non collegate ancora il flat fatelo per ultimo.


Chi non vuole saldare la QSB Apra lo spoiler
Spoiler:
Si possono riportare tutti i post a filo verso il chip, vi basta seguire quest'immagine che indica a sinistra la posizione dove andranno i punti di post nel chip, a destra i punti di post numerati con gli stessi numeri che vengono utilizzati nelle piazzole del chip. (nell'immagine vedete a destra la QSB saldata comunque, ovviamente voi non mettetela ma saldate direttamente i post sulla scheda madre)
Immagine

Ovviamente il FLAT non vi servirà più.


Piccola precisazione per chi ci ha fatto caso (non necessaria la lettura per la riuscita della mod)
Spoiler:
Se avete fatto caso al fatto che tra l'immagine originale ed il risultato saldato finale il punto 2 non è stato saldato
Immagine
è semplicemente dovuto al fatto che i punti 2 e 3 servono per bloccare la QSB e non farla muovere. Non son punti necessari per la modifica al contrario degli 8 punti di post cerchiati dal punto 1, voi in ogni caso saldateli così da tenere ferma al meglio la QSB. Quindi Saldate tutti gli 8 punti di post ed i 3 punti alle estremità dei terminali dei condensatori per fermare al meglio la basetta. Si ringrazia l'occhio vigile di semola alle 23.00 per la segnalazione



Saldiamo ora la QSB per il JTAG (PHAT JTAG QSB V2)

Installazione senza Aud Clamp

Posizionatela così

Immagine


e chiudete le piazzole 1-2

Qui l'esempio di come deve risultare:

Immagine



Installazione con Aud Clamp

posizionatela così:

Immagine


e chiudete le piazzole 1-3, notate bene che dovete collegare anche il cavo che va dalla QSB al transistor (cavo rosso nel mio esempio, verde dagli schemi ufficiali)

Qui l'esempio di come deve risultare:

Immagine


N.B. o eseguite l'installazione con Aud Clamp o quella Senza Aud clamp, non mischiatele entrambe

In entrambe le situazioni vi consiglio i settaggi da fare più funzionali per la riuscita del JTAG:
  • Settate il deviatore a due posizioni Su ON
  • Settate il deviatore a 3 posizioni nella posizione centrale
  • Settate il jumper sul valore 470 (pin centrale e pin vicino alla serigrafia 470)





Saldate ora il punto D nel seguente posto:

Immagine


Esempio del risultato finale:

Immagine





Se per caso ad installazione ultimata non riuscite ad avere il risultato sperato, o non si avvia bene potete provare a saldare il reset nel punto alternativo che vi riporto in figura sotto:

il reset alternativo è il terminale della resistenza evidenziato in rosso, lascite perdere i cavi bianchi e verdi del classico RGH

Immagine


Passiamo a posizionare e saldare il chip


Personalmente ho preferito posizionare il chip sopra la porta ethernet come da foto:

Immagine


ma se vi viene meglio potete metterlo anche sopra il lettore.
I punti da dover riportare nel chip sono i seguenti:

Immagine


Notate bene che l'alimentazione del chip non è a 3,3V come per gli altri glitchip ma a 5V! mentre GND potete prenderlo nel punto più vicino della lamiera che riveste la porta AV (personalmente ho saldato direttamente una linguetta di quest'ultima sul GND sotto il connettore del flat, in foto vedete il dettaglio cerchiato in rosso (dettaglio1), in alternativa potete collegare un filo tra un punto gnd e la linguetta metallica sempre in foto il dettaglio (dettaglio2), potete collegarli anche entrambi o anche uno solo dei due GND consigliati.

Immagine


Qui avete invece i rispettivi punti nel chip, ricordatevi che D è il cavo Blu che proviene dal sotto.
Immagine


Particolare delle saldature eseguite (i colori dei pin son rispettati, non fate caso al flussante ancora da ripulire :D ho fatto la foto troppo presto ed usato un pizzico di flussante in più):

Immagine


Avete ultimato le saldature, non vi resta che collegare il FLAT dalla QSB del full post all'unico connettore sul chip abbastanza grande da accettarlo in ingresso, ovvero il J1, e dopo settare i tuning






4.Settaggio dip switch (tuning) ed alimentazione


Settaggio consigliato dal Team xecuter:
Spoiler:
R-JTAG 1.0:

JASPER: 1 or other of these should yield perfect results:


1. DIPS 4, 7, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER

FALCON: 1 or other of these should yield perfect results:

1. DIPS 4, 7 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG STANDARD OPTION - 470 JUMPER

ZEPHYR: 1 or other of these should yield perfect results:

1. DIPS 3, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER


Se invece siete in possesso di un R-JTAG 1.1:

Restano invatriati tutti i settaggi sopra escluso le zephyr
Per le zephyr potete settare 7-8= OFF OFF, quindi:

1. DIPS 3 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER

Inoltre per certe versioni di shede madri zephyr problematiche, con tale settaggio di dip, potete preparare XELL ed il freeboot selezionando come modello di scheda madre FALCON CB 5870 invece di zephyr.



I dip switch presenti nel chip vanno settati prima dell'avvio di quest'ultimo per garantire il miglior tempo d'avvio. mi riferisco a tali dip:

Immagine


I dip 7 ed 8 servono per far capire al chip la revisione di scheda madre in nostro possesso, settateli così:

R-JTAG 1.0:
  • JASPER DIP 7-8 ON ON
  • FALCON DIP 7-8 ON OFF
  • ZEPHYR DIP 7-8 OFF ON

R-JTAG 1.1:
  • JASPER DIP 7-8 ON ON
  • FALCON DIP 7-8 ON OFF
  • ZEPHYR DIP 7-8 OFF OFF <---- Nuovo

Una volta settati non toccateli più.


I restanti dip (1-2-3-4-5-6) servono per migliorare i tempi d'avvio (tuning), abilitatene 1 solo per volta!!!
Partite settando il 5 ON e tutto il resto OFF e fate delle prove d'avvio per scegliere il migliore (quando effettuate le prove collegate tutto, HDD, lettore, console dentro il case metallico ed a viti messe, ecc), di solito sarà il quinto a garantire tempi d'avvio migliori se settato ON ed il resto OFF (ovviamente escluso il 7 ed 8 che vanno regolati in base al modello di scheda madre), eventualmente non ottenete risultati o peggio led rossi provate a settare le alimentazioni come spiegato poco sotto.

Settare l'alimentazione al chip

Nel chip vi sono 3 piazzole che permettono di settare 3 diverse combinazioni: tutto aperto default,1.2V o Vc (1.8V). Settate quella che migliora l'avvio e stabilità dell'hack come da screen:

Immagine



Una volta trovato il miglior tempo d'avvio non ci resta che recuperare la cpu key e passare a scrivere il freeboot, vi consiglio di fare i tentativi di avvio e calibrazione tempi d'avvio a freeboot già flashato, quindi anche se per il momento xell si è avviato dopo un periodo lungo, non curatevene e recuperate solamente la key poi pensate a migliorare i tempi d'avvio dopo aver seguito l'ultimo punto e prima di chiudere la console.




5.Creazione e flash freeboot

Al primo avvio della console vi ritroverete una schermata blu co su scritto XELL reloaded, mi raccomando lasciate il lettore collegato o potreste non vederla! dopo che XELL avrà caricato vi mostrerà a video la vostra CPU KEY e la DVD KEY.

Immagine


Segniamoci la cpu key, spegniamo la console e scriviamo la cpukey in J-Runner, ricordatevi di caricare nuovamente il dump della vostra nand se avete precedentemente chiuso JR. La key va scritta in tale box:


Immagine


Se corretta vi estrarrà il contenuto della nand decriptata dandovi nel box sotto cpu key is correct, altrimenti vi segnalerà l'impossibilita a farlo.
Ricordate di lasciare gli stessi settaggi, se avete chiuso ridateli, dati per la creazione dello xell per quanto riguarda versione di dash, tipo di immagine JTAG ed aud clamp, inoltre potete anche dare impostazioni personalizzate per la creazione del launch.ini (vi consiglio di mettere in default USB:\freestyle\default.xex così da avviarla da pennetta usb alla fine della parte hardware, come nell'immagine sotto spoiler)
Spoiler:
Immagine


Premete quindi Create image:

Immagine


Appena finisce, possiamo scriverlo in due modi:
*Tramite programmatore, se ancora non lo avete dissaldato, ricollegatelo al pc, date write nand
*oppure con una pennetta usb FAT32: premiamo su show working folder come prima e copiamoci il file updflash.bin nella root di una penna usb FAT32 rinominandolo in nandflash.bin e copiate al suo interno anche il file xenon.elf. Avviate la console con la pennetta inserita ed attendete la fine della scrittura.

Avete concluso e potete richiudere la console, se avete problemi di avvio giocate le varie combinazioni di switch e di alimentazione. Se avete problemi di led rossi potete provare altre combinazioni nella QSB jtag (aud_clamp o meno o cambiare il valore della resistenza, ma non mettete ad OFF lo switch con 2 sole posizioni).


Qui potete notare i tempi d'avvio ed il chip a console montata





Per qualsiasi dubbio chiedete sotto.

Alcune delle immagini son state estrapolate dal sito del team stesso.
Ultima modifica di yusepe il 19/11/2014, 13:19, modificato 63 volte in totale.
Motivazione: Modifica
Amministratore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14/06/2012, 16:54


Share On:

Share on Facebook FacebookShare on Twitter TwitterShare on Google+ Google+

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda JNX » 25/05/2013, 9:16

ma che differenza c'è tra il procedimento con aud clamp e quello senza aud clamp?
Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare

Immagine
JNX
Uomo notizia
 
Avatar utente
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: 04/09/2012, 17:30
possiedo le seguenti console: Xbox360

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda Andre@CK » 25/05/2013, 10:45

in poche parole e detta molto alla spicciola:
Per effettuare il JTAG si potevano usare diversi metodi, dalle semplici resistenze all'uso dei diodi, oppure un metodo leggermente più completo per tenere attiva la porta del JTAG e resettare il processore, era quello che sfruttava la tensione prelevata da quel transistor, ed usava 2 resistenze ed un transistor (AUD CLAMP), risulta più stabile in certi modelli rispetto alla versione senza aud clamp (senza l'uso di quella tensione di riferimento). :)
Ultima modifica di Andre@CK il 25/05/2013, 11:48, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Modifica
Amministratore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14/06/2012, 16:54

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda JNX » 25/05/2013, 10:56

dal punto di vista delle prestazioni quale procedimento conviene? quello con l'aud clamp?
Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare

Immagine
JNX
Uomo notizia
 
Avatar utente
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: 04/09/2012, 17:30
possiedo le seguenti console: Xbox360

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda Andre@CK » 25/05/2013, 11:50

In teoria con l'aud clamp dovrebbe essere più stabile, ma alcune console potrebbero andare meglio senza, dipende dal modello (in genere falcon e zephyr preferivano l'uso dell'aud clamp).

Qui per esempio trovi alcune combinazioni più funzionali, miscelando l'uso o meno dell'aud clamp con la tensione in gioco potrai ottenere tempi migliori:

JASPER: 1 or other of these should yield perfect results:

1. DIPS 4, 7, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER

FALCON: 1 or other of these should yield perfect results:

1. DIPS 4, 7 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 5, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 7 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG STANDARD OPTION - 470 JUMPER

ZEPHYR: 1 or other of these should yield perfect results:

1. DIPS 3, 8 = ON - 1.2v JUMPER ON - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
2. DIPS 3, 8 = ON - NO VOLTAGE JUMPER - JTAG AUD_CLAMP OPTION - 470 JUMPER
Ultima modifica di Andre@CK il 25/05/2013, 14:40, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Modifica
Amministratore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14/06/2012, 16:54

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda frankino » 25/05/2013, 13:23

Ottima guida andrea!!!!sempre preciso ;)
In elettronica nothing is impossible!!!
Moderatore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 12/04/2013, 13:52
possiedo le seguenti console: xbox360 fat e slim,wii,psp,nds

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda Andre@CK » 25/05/2013, 14:39

Grazie mille, visto che ho finito di scriverla ieri notte alle 5 se leggendola trovate qualche imprecisione o qualcosa che vi risulta poco chiara fatelo notare che corro a riparare :D
Amministratore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14/06/2012, 16:54

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda Semola » 01/06/2013, 22:11

Salve
Ho comprato da poco una xbox élite usata, ha il lettore rotto e al posto di riparla vorrei fare questo j tag
Anche se sono in grado di fare saldature non ho mai avuto a che fare con una xbox prima di ora quindi leggendo tutte queste cose mi sento un po impedito..
Innanzitutto non ho capito cosa è spi flasher
Poi dove si compra questo r jtag? E spi flasher? Quanto spendo tra spi flasher e r jtag? La mia élite che scheda madre ha?
Grazie mille
Sono l'anima delle discussioni
 
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 01/06/2013, 22:04

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda JNX » 02/06/2013, 11:02

il chip è da comprare ed anche lo spi flasher (oppure te lo costruisci), dove quest'ultimo serve solo per leggere la nand e per farlo deve essere saldato come dice la guida. Per vedere la versione della tua scheda madre vedi questa immagine

[center]Immagine[/center]
Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare

Immagine
JNX
Uomo notizia
 
Avatar utente
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: 04/09/2012, 17:30
possiedo le seguenti console: Xbox360

Re: Guida all' R-JTAG

Messaggioda Andre@CK » 02/06/2013, 13:17

Semola ha scritto:Salve
Ho comprato da poco una xbox élite usata, ha il lettore rotto e al posto di riparla vorrei fare questo j tag
Anche se sono in grado di fare saldature non ho mai avuto a che fare con una xbox prima di ora quindi leggendo tutte queste cose mi sento un po impedito..
Innanzitutto non ho capito cosa è spi flasher
Poi dove si compra questo r jtag? E spi flasher? Quanto spendo tra spi flasher e r jtag? La mia élite che scheda madre ha?
Grazie mille



Oltre la già ottima spiegazione di JNX, trovi il chip R-JTAG da dedoshop o hardstore, mi sembra che ricambi console ancora non lo ha, questi son i più noti ;).
Per l'spi flasher se compri la versione ultimate dell'R-JTAG non devi comprarlo è inclusa nella confezione ed ora lo specifico meglio nella guida, se invece vuoi costruirtelo, lo schema lo trovi sotto lo spoiler con i diagrammi per spi flasher autocostruiti a breve vi condivido l'hex per programmarlo ;), o meglio in caso faccio una miniguida ma serve anche un programmatore pic la prima volta, quindi la spesa per costruirtelo se già non hai a disposizione il materiale è pari se non superiore a quello che trovi già pronto online (nel kit dell'R-JTAG ultimate per esempio).
Se devi prenderlo prendi la versione ultimate dell'R-JTAG che fai prima ed hai anche l'spi flasher oltre al chip (che come detto da JNX ti serve per la lettura e scrittura della nand)
Segui l'immagine che ti ha linkato per capire che versione di scheda madre hai ;)
Ultima modifica di Andre@CK il 02/06/2013, 13:37, modificato 3 volte in totale.
Motivazione: Modifica
Amministratore
 
Avatar utente
 
Messaggi: 2403
Iscritto il: 14/06/2012, 16:54

Prossimo

Torna a RGH/R-JTAG/JTAG

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron